Grave incidente a Mirabilandia


Parco Mirabilandia RavennaDa qualche settimana è online questo blog interamente dedicato ai parchi della Riviera Romagnola. Generalmente ci piace parlare di divertimento, giochi, spettacoli ed attrazioni; ma sabato, a Mirabilandia, c’è stato un brutto episodio, che stupisce per la sua unicità, infatti in tanti anni di esistenza il parco si è sempre dimostrato molto sicuro.

Non voglio scrivere un post moralista o ipocrita, dispiace per quanto è successo e per i ragazzi che più o meno indirettamente sono stati coinvolti, ma le tematiche di questo blog non riguardano la cronaca o l’attualità. Spero perciò che qualcuno più bravo di me scriva qualche ricordo coinvolgende del ragazzo che ha perso la vita, a me spetta il compito di fare un breve, ma chiaro, racconto degli eventi.

Sabato 18 Agosto, un ragazzo marocchino di 27 anni, dopo aver perso il proprio cappello durante un giro sul Katun, ha cercato in tutti i modi di recuperarlo. Non dando retta ai consigli della propria ragazza che gli suggeriva di parlare con i responsabili, ha preferito scavalcare la recinzione.

Dopo pochi istanti Mohammed è stato investito dal Katun, una sorta di Montagna Russa al contrario, dove i passeggeri rimangono gambe a penzoloni. Nel punto in cui la giostra raggiungei 100 km orari il 27enne residente in Umbria è stato colpito dalla gamba di una ragazza seduta in prima fila. La ragazza, appena scesa ha raccontato di aver colpito qualcosa, infatti gli è stata diagnosticata la frattura di perone e tibia.

Mohammed è rimasto ucciso sul colpo.

Ci sono 3 commenti

Add yours

C'è 1 comment