L’Italia in Miniatura


Logo Italia in MiniaturaNasce a Viserba di Rimini, nel 1970, la grande intuizione del Rambaldi: quella di creare un parco di riproduzioni in miniatura di luoghi famosi. Oggi si può affermare che questa intuizione fu geniale, sopratutto se si aggiunge anche quella di ampliare il parco e rendendolo un mix di attrazioni educativo-didattiche, meccaniche e tematiche, al di fuori degli schemi precostituiti, insomma, l’ideale per chi prenota vacanze a Rimini.

ALLA SCOPERTA DI ITALIA IN MINIATURA

Oggi oltre alle 270 miniature è possibile visitare:

– Scuola Guida Interattiva: per piloti in erba, dai 6 ai 12 anni, alla scoperta del codice della strada. Grazie ad un innovativo sistema di sensori e rilevatori, simile al GPS o ad un Navigatore Satellitare, automobiline parlanti consigliano e correggono le manovre dei giovani guidatori. A chi rispetterà le regole spetta una patente con nome, punteggio e foto!

– Cannonacqua: Una riproduzione di Castel Sismondo di Rimini in scala 1:3, ricostruita fedelmente grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, dove torrioni e mura sono dotati di vere batterie di cannoncini ad acqua: chi vincerà non importa, l’importante è divertirsi e bagnarsi.

– Passione Rossa: area tematica dedicata al merchandising ufficiale Ferrari, Ducati e Valentino Rossi nella quale sono presenti una Ducati Monster 695 e una Ferrari “312 SP”. Ogni domenica è possibile seguire in diretta l’intera stagione di Formula Uno, MotoGP e Superbike grazie ad un maxischermo.

– Il Luna Park della Scienza Leve: non c’è niente di meglio per apprendere la scienza che toccarla con mano, grazie a questo padiglione con appositi esperimenti che vi aspettano c’è veramente pane per i denti di qualunque scienziato e appassionato.

Miniatura Venezia– Per i più temerari abbiamo lo Sling Shot, una sorta di fionda che lancia a 55 metri d’altezza in un secondo, mentre i più tranquilli possono rilassarsi in gondola per il Canal Grande di Venezia, città interamente ricostruita fedelmente in scala 1:5 e vero fulcro del parco tematico, e sulla Monorotaia che circumnaviga il parco, o nelle tante aree ristoro. I più piccini hanno a disposizione coloratissime aree gioco attrezzate.

– Scatti di Storia: all’Italia in Miniatura potrai metterti nei panni dei Grandi del Passato e diventare centurioni romani, Giulio Cesare, Dante, Leonardo o Garibaldi, nella nuovissima area dedicata alla foto storiche: oltre 40 costumi, fondali e scenografie teatrali, per uno spettacolare click in un costume fedlmente creato. L’attrazione però è a pagamento.

Questo è il segreto che rende L’Italia in Miniatura un parco così di successo, con ben 600.000 visitatori l’anno: essere fuori dagli schemi, coniugare dentro di se più attrazioni di diversa fattura, e aree tematiche che di primo impatto potrebbero sembrare contrastanti ma che l’organizzazione è riuscita a far convivere al meglio: uno dei parchi tematici più “In” della Riviera Adriatica

Doveroso citare l’Italia in Miniatura per l’impegno ecologico che ha preso quest’anno: Oltre 20.000 kit composti da tre lampadine a basso consumo e un rompigetto saranno offerti in omaggio a tutti i visitatori a partire da Sabato 30 giugno.

BIGLIETTI E TARIFFE SPECIALI

– Adulti: € 19,00 (€ 10,00*)
– Ridotti (fino a 11 anni e oltre 65 anni): € 14,00 (€ 7,00*)
– Gruppi Misti (min. 25 persone): € 14,00 (€ 7,00*)
– Scuole (min 25 studenti): € 10,00 (€ 6,00*)
– Turismo sociale (min 25 persone): € 10,00 (€ 6,00*)
– Persone diversamente utili: ingresso gratuito

*(con attrazioni non in funzione)

Scopri il Pass Stagionale 2009 di Italia in Miniatura

CALENDARIO D’APERTURA

– Dal 1 marzo al 27 marzo 2009: dalle 09.30 al tramonto (attrazioni non in funzione) *

– Dal 28 marzo al 26 giugno 2009: ore 09.30-19.00

– Dal 27 giugno al 6 settembre 2009: ore 09.00-23.00

– Dal 7 settembre al 30 settembre 2009: ore 09.30-19.00

– Dal 1 ottobre al 1 novembre 2009: dalle 9.00 al tramonto

– Dal 2 novembre al 31 dicembre 2009: dalle 09.30 al tramonto (attrazioni non in funzione) *

COME RAGGIUNGERE ITALIA IN MINIATURA

  • In auto

per chi viaggia in autostrada: Autostrada A14 Bologna-Ancona, uscire a Rimini Nord e seguire le indicazioni per Rimini, fino ad incontrare, sulla sinistra, Italia in Miniatura.
per chi non viaggia in Autostrada: prendere la Strada statale 16 “Adriatica”; Italia in Miniatura si trova al km 197 a circa 5 chilometri a Nord di Rimini Centro.

  • In treno

linea ferroviaria adriatica Ancona-Milano. Scendere a Rimini (o a Viserba) e, proprio davanti al piazzale esterno della stazione FS (P.le Cesare Battisti, a Rimini) prendere il bus n°8, direzione “Italia in Miniatura”.

  • In bus

Dalla stazione ferroviaria di Rimini o di Viserba, prendere il bus n°8 con la scritta “Italia in Miniatura” (linea circolare). Costo del biglietto: € 1.00. Orari, tariffe e info: www.amrimini.it

  • Indirizzo e recapiti

Italia in Miniatura
Via Popilia, 239 (s.s. 16 Adriatica – al km.197), Viserba di Rimini – Tel. 0541 736736 – email: info@italiainminiatura.com

  • Tutte le informazioni sugli eventi e le novità di Italia in Miniatura, le trovate nella categoria Parchi Miniature del blog.

Sito web ufficiale: www.italiainminiatura.com

Ci sono 2 commenti

Add yours
  1. 2
    Simone

    Giusto”CielodiStelle”, la prova è che Italia In Miniatura si è aggiudicata ben tre volte negli ultimi cinque anni il premio come miglior parco didattico.
    Inoltre nella provincia di Rimini le scuole programmano da anni uscite in questo parco tematico che da poco ha aggiuto un’altra speciale attrazione completamente dedicata all’EDUTAINMENT: un vero e proprio “cicerone” interattivo programmato in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Rimini, basta premere il numero corrispondente alla miniatura di interesse sul tastierino ed esso entrerà in funzione narrando non solo la storia accademica e forse un po’ boriosa, ma anche vicende umane più coinvolgenti legate a questi luoghi.
    Ad esempio l’origine dell’incallita avarizia attribuita ai Genovesi è intrecciata alla storia del Castello di Rapallo….

C'è 1 comment